lunedì 20 agosto 2012

I LOVE MY PET

Quale atteggiamento e comportamento dobbiamo adottare in modo che il nostro piccolo o grande pet sia a suo agio mentre si fa bello per noi?

Questo Poster è stato creato dall'esigenza di Lorena (la mia Animal Care di fiducia) di spiegare ai "padroni" del pet un certo tipo di comportamento da tenere in negozio.

Il suo è un lavoro delicato soprattutto quando si usano forbici e lame.
Nel poster trovate illustrata una situazione "tipo" da prendere come modello di comportamento.

Rilassati è in buone mani...






Credits:
Foto - Modello Bacco fotografato da 

 

martedì 17 luglio 2012

#Low water - vivere a basso impatto idrico

E' arrivata l'estate e si sente :)...che dire giornate veramente calde... e come ogni anno è arrivato insieme all'afa anche il problema dell'acqua.
Questa infografica vuole sensibilizzare e dare qualche idea per ottimizzarne i consumi. 
Basterebbe cambiare alcune "brutte" abitudini per evitare lo spreco.




Condividere va di moda . Diamo l' esempio non sprechiamo ma condividiamo!



photo by Water_shortage_by_Harpyimages

INFOGRAFICA



Contenuti e dati dal sito:

Infografica by LIT






giovedì 31 maggio 2012

Infografica: Cosa fare in caso di #terremoto



Ciao a tutti, visto i recenti avvenimenti ho realizzato una prova di stile su come affrontare un  terremoto. Spero possa essere utile.




La fonte è la brochure della protezione civile " cosa fare in caso di terremoto"

domenica 19 febbraio 2012

about her



"hey Nico !...mi potresti fare qualche scatto bellino"?
..e io mi chiedo: " non sono una fotografa professionista (lo faccio solo per passione), non ho l'attrezzatura professionale, e non ho mai organizzato un set!
Ci penso un pò su e cerco di trovare l'idea giusta, che non sia il solito calendario, ma un lavoro che trasmetta emozioni ed abbia un filo conduttore.


L'IDEA
L'idea di partenza è il "ricordo". L'ho espressa nel luogo, negli oggetti, nelle espressione e pose.
I CONTENUTI
Accompagnando gli scatti con frasi e citazioni, 
metto in evidenza un tipo di femminilità.
(e su questo mi può aiutare Laura)
LO STILE
Ho fatto mio il gusto vintage della modella (PAOLA) proponendo delle foto in stile lomo, accentuando il suo aspetto "retrò".
Questo è stato il percorso:
ho sperimentato tecniche diverse; 
ho imparato a creare e gestire il set 
e questo ha concretizzato la mia idea di partenza.













giovedì 17 novembre 2011

Tutto Slide: Quali colori in una slide? Scegliamoli con FillSla...

Tutto Slide: Quali colori in una slide? Scegliamoli con FillSla...: Che abbiano funzione di richiamo, di mimetizzazione o di avvertimento, in natura i colori servono a comunicare . Nel mondo vegetale, così ...

venerdì 4 novembre 2011

Che confusione! definiamo Design

Il termine Design letteralmente significa Progettazione, ma viene il più delle volte usato per definire il Disegno Industriale, difatti questo portale tratterà più propriamente tematiche ed argomentazioni inerenti al Disegno industriale senza trascurare il significato letterale del termine, poiché per arrivare al Disegno industriale si passa per il progetto e dietro ogni progetto c'è un progettista.
Nel corso degli anni però il termine ha acquisito altri significati, difatti è anche usato per definire il profilo estetico di un prodotto (es: questa sedia presenta un design minimalista caratterizzato da linee pulite ed essenziali accostate a superfici ispirate alle forme geometriche più semplici), spesso quindi sta a definire la corrente artistica (o lo stile) applicata all'oggetto di produzione industriale.
Erroneamente il termine design viene usato anche per definire un prodotto di qualità o di ricercata personalità estetica. In verità questo uso sbagliato della parola design ha portato molta confusione attorno alla definizione del design stesso, in quanto spesso viene definito design non più il mondo del disegno industriale ma solamente una categoria ristretta di artefatti facenti parte di una categoria definita più appropriatamente col termine design ricercato, ovvero quella cerchia di prodotti firmati spesso di qualità molto alta (come CASSINA, B&B, Kartell, Artemide, FLOS), ma anche economica (per esempio IKEA). In questa situazione il termine non sta più a definire nessuno dei due significati primari, in quanto design sta a definire qualsiasi prodotto di disegno industriale, o l'operazione di progettazione. La fonte di questa mescolanza di significati risale quasi alla nascita del disegno industriale stesso, poiché quando è nata la progettazione per la produzione industriale e le prime aziende leader nei vari settori, sono anche nati primi tratti distintivi, le prime personalizzazioni e quindi si è subito creato un parallellismo fra l'anonimo e il firmato, l'economico e il costoso. La "colpa" si può prevalentemente attribuire a casi come il made in Italy con la sua spiccata ricerca della qualità e notevole buon gusto estetico che ha portato in Italia e nel mondo il termine design avvolto da alta qualità estetica e produttiva.
fonte  http://it.wikipedia.org/wiki/Portale:Design



Adesso che abbiamo chiarito ...comunichiamo attraverso il design

design come comunicazione non verbale